Mirtilli: ecco alcuni benefici di questa bacca

I mirtilli sono delle bacche selvatiche che crescono dalla pianta Vaccinium Myrtillus, il cui habitat naturale in Italia sono le zone montane delle Alpi e dell’Appennino. I mirtilli vantano eccellenti proprietà benefiche, con effetti positivi sulla circolazione, il cuore il cervello e diverse patologie come il diabete, inoltre forniscono elevate quantità di antiossidanti, vitamine e sali minerali. Ecco alcuni benefici dei mirtilli che forse non tutti conoscono.

Le mille proprietà dei mirtilli

I mirtilli sono innanzitutto delle bacche ipocaloriche, tuttavia allo stesso tempo sono ricche di importanti nutrienti. Ad esempio al loro interno si trovano quantità elevate di Vitamina C e K, manganese e fibre naturali, indispensabile per il corretto funzionamento del nostro organismo. Inoltre sono ricchi di acqua, con una percentuale dell’85% di acqua in 100 grammi di mirtilli, quindi sono delle bacche estremamente idratanti.

Da non sottovalutare l’alto apporto di antiossidanti, sostanze preziose per il nostro corpo, poiché rinforzano le difese immunitarie e ritardano l’invecchiamento, aiutandosi a regolare tutte le principali funzioni dell’organismo. Nel dettaglio si trovano nei mirtilli quantità significative di flavonoidi, tra gli antiossidanti più importanti.

Forse non tutti sanno ma i mirtilli sono in grado di riparare i danneggiamenti del DNA, proteggendo le cellule del nostro corpo dai tumori e dalle pericolose cellule cancerogene. Il modo migliore per assumerle in dosi concentrate? Basta prendere una manciata di mirtilli e prepara un succo naturale detox e nutriente, un vero toccasana per  la salute.

Un’altra proprietà dei mirtilli è l’azione svolta come protezione dal colesterolo nel sangue, soprattutto quello cattivo e dannoso, ovvero il colesterolo LDL. Inoltre il succo di mirtilli è indicato anche per chi soffre di bassa pressione, poiché aiuta a migliorare la circolazione e ottimizzare il battito cardiaco, prevendendo allo stesso tempo il cuore da infarti e arresti improvvisi.

Non meno importante è l’effetto svolto dai mirtilli sul cervello, infatti recenti studi hanno evidenziato che queste bacche sono molto utili per preservare la memoria e le funzioni principali del nostro cervello. Infine hanno anche delle proprietà contro il diabete, fornendo un valido supporto nel controllo dei livelli di zucchero nel sangue, grazie alla presenza delle antocianine.

Macrolibrarsi