Sex toys: attenzione a scegliere materiali sicuri

Sex toys: attenzione a scegliere materiali sicuri

La vendita online di sex toys è in forte aumento, con sempre più persone che decidono di movimentare la propria vita intima. Tuttavia la scelta deve essere presa con attenzione, per evitare qualsiasi controindicazione scegliendo prodotti certificati e materiali di buona qualità. In particolare bisogna scongiurare la contaminazione da sostanze come gli ftalati, indicati come pericolosi e purtroppo contenuti in tantissimi oggetti di uso quotidiano.

Il problema non riguarda soltanto i giocattoli erotici, infatti gli ftalati sono utilizzati in prodotti di plastica come contenitori, biberon e nei rivestimenti impiegati per il confezionamento di alimenti. Per quanto riguarda i sex toys, per divertirsi senza rischi è opportuno comprare prodotti adeguati, rivolgendosi soltanto a portali come Pleasureroom.it, dove trovare una vasta gamma di accessori certificati. Ecco una guida completa per capire quali sono i materiali sicuri per i sex toys.

PVC: caratteristiche e rischi per la salute

I modelli più economici di giocattoli erotici sono spesso realizzati in PVC, una sigla che indica un polimero plastico. Questi accessori sono piuttosto economici, flessibili e possono essere lavorati facilmente, per questo motivo si trovano in commercio sex toys in PVC di qualsiasi forma e colore. Allo stesso tempo sono facili da lavare, non creano allergie ma possono contenere ftalati, sostanze pericolose per la salute, quindi è fondamentale accertarsi della presenza nell’etichetta della dicitura “senza ftalati”.

Silicone: pregi e difetti di questo materiale

Un materiale molto diffuso nel settore degli accessori per adulti è il silicone, utilizzato dall’industria da circa 80 anni. Anche in questo caso si tratta di un polimero, al cui interno l’elemento principale è il silicio. Questo materiale sintetico è popolare perché permette di creare dildo e altri oggetti flessibili, inoltre è morbido, resistente e anallergico. I vantaggi sono la bassa contaminazione batterica, la semplicità di pulizia e la possibilità di sterilizzare l’accessorio, però il prezzo è più elevato rispetto ai prodotti in PVC.

Lattice: usi e controindicazioni

Utilizzato per mille usi diversi, soprattutto per la realizzazione di materassi, il lattice è un materiale naturale ricavato dall’albero della gomma, una specie particolare originaria del Brasile. Trattandosi di una sostanza gommosa è abbastanza flessibile, quindi si possono creare accessori con un rivestimento sottile. Purtroppo presenta diversi svantaggi, infatti non è ipoallergenico, non è facile da lavare e favorisce la formazione di batteri, quindi è opportuno prendere delle precauzioni durante l’utilizzo di sex toys in lattice.

Ceramica: proprietà, pro e contro

Passando ai materiali duri e resistenti, tra i sex toys più cari ed esclusivi ci sono i modelli in ceramica. Le caratteristiche di tali oggetti ludici sono la qualità estetica davvero apprezzabile, la possibilità di personalizzazione del rivestimento e la resistenza al calore. Al contrario i giocattoli erotici in ceramica sono costosi, estremamente delicati e possono rompersi senza preavviso, comunque sono adatti per chi desidera provare sensazioni particolarmente intense.

Vetro: è un materiale sicuro per i sex toys?

Tra i sex toys più cari in assoluto ci sono i modelli in vetro, un materiale molto duro e resistente, ma soprattutto ipoallergenico. L’eleganza stilistica può sembrare un aspetto secondario quando si parla di accessori per adulti, tuttavia è senza dubbio un parametro importante per molti appassionati. Il vantaggio principale è che il vetro può essere sterilizzato alle alte temperature, poiché non si deforma e non rilascia sostanze pericolose per la salute.

Legno: vantaggi e svantaggi del materiale

Infine un settore di nicchia è quello dei sex toys di legno, un materiale poroso quindi difficile da pulire e specialmente da sterilizzare. Questi prodotti sono duri, resistenti e naturali, perciò per un giocattolo erotico ecologico sono sicuramente la scelta migliore. Allo stesso tempo la verniciatura potrebbe contenere sostanze nocive, anche ftalati, dunque è necessario verificare con attenzione l’etichetta e richiedere soltanto articolo certificati.

Quale materiale scegliere per un sex toy sicuro?

Come abbiamo visto è fondamentale scegliere sex toys sicuri e privi di rischi. Per questo motivo è consigliabile optare per prodotti realizzati in silicone medico, vetro e ceramica, evitando se possibile materiali plastici come il PVC o simili. Inoltre è opportuno comprare soltanto oggetti certificati, a marchio CE e con indicazioni importanti come la dicitura senza ftalati, rivolgendosi ai migliori sexy shop in grado di offrire prodotti garantiti e di ottima qualità.

Macrolibrarsi
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *